Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby
locandina di "Permette? Alberto Sordi"

Cast

Interpreti:
Edoardo Pesce (Alberto Sordi)
Pia Lanciotti (Andreina Pagnani)
Alberto Paradossi (Federico Fellini)
Paola Tiziana Cruciani
Luisa Ricci
Michela Giraud
Paolo Giangrasso
Giorgio Colangeli
Martina Galletta (Giulietta Masina)
Francesco Foti
Sara Cardinaletti
Pasquale "Lillo" Petrolo (Aldo Fabrizi)
Stefano Skalkotos (Corrado Mantoni)

Soggetto:
Fabio Campus
Dido Castelli (Collaborazione)
Luca Manfredi (Collaborazione)

Sceneggiatura:
Dido Castelli
Luca Manfredi
Edoardo Pesce (Collaborazione)
Tatti Sanguineti (Consulente)

Musiche:
Paolo Vivaldi

Montaggio:
Luciana Pandolfelli

Costumi:
Paola Marchesin

Scenografia:
Paolo Innocenzi
Anna Forletta (Arredamento)

Fotografia:
Stefano Ricciotti

Casting:
Claudia Marotti
Roberta Corrirossi

Produttore:
Marta Aceto
Sergio Giussani

Organizzatore Generale:
Patrich Giannetti

Produttore Esecutivo:
Emanuele Giussani

Permette? Alberto Sordi


Regia: Luca Manfredi
Anno di produzione: 2020
Durata: n.d.
Tipologia: lungometraggio
Genere: biografico
Paese: Italia
Produzione: Rai Fiction, Ocean Production
Distributore: Altre Storie
Data di uscita: 24/02/2020
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Made in com / Rai Fiction
Titolo originale: Permette? Alberto Sordi

Sinossi: Da giovanissimo Alberto Sordi viene espulso dallAccademia di Recitazione dei Filodrammatici a Milano per la sua incorreggibile parlata romana. Ma Alberto non si arrende e, tornato a Roma, con la sua ricerca della qualit attoriale e con impegno tenace, riesce a diventare linconfondibile voce di Oliver Hardy, si fa notare sui palcoscenici del Variet e alla Radio con il personaggio di Mario Pio. In quegli anni stringe una grande amicizia con il giovane Federico Fellini, che da l a poco lo avrebbe diretto ne Lo Sceicco Bianco e I Vitelloni (sua la pernacchia pi celebre del cinema italiano!), si innamora dellattrice e doppiatrice Andreina Pagnani e raggiunge il trionfo con Nando Moriconi, lAmericano a Roma!
"Permette? Alberto Sordi" racconta i ventanni in cui il giovane Alberto Sordi diventato lAlbertone nazionale, luomo che - come disse Ettore Scola - non ci ha mai permesso di essere tristi".

Video


Foto