CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Lacci"

Lacci


Regia: Daniele Luchetti
Anno di produzione: 2020
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: IBC Movie; in collaborazione con Rai Cinema, Misia Film, Oplon Film
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 30/09/2020
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: 01 Ufficio Stampa / Gabriele Barcaro
Vendite Estere: MK2
Titolo originale: Lacci

Recensioni di :
- VENEZIA 77 - "Lacci" fisici e lacci sentimentali

Sinossi: Napoli, primi anni ‘80: il matrimonio di Aldo e Vanda entra in crisi quando Aldo si innamora della giovane Lidia. Trent'anni dopo, Aldo e Vanda sono ancora sposati. Un giallo sui sentimenti, una storia di lealtà ed infedeltà, di rancore e vergogna. Un tradimento, il dolore, una scatola segreta, la casa devastata, un gatto, la voce degli innamorati e quella dei disamorati.

Ambientazione: Napoli

Libro sul film "Lacci":
"Lacci"
di Domenico Starnone, 134 pp, Einaudi, collana Super ET, 2016
"De tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie". Si apre cosi la lettera che Vanda scrive al marito che se n'è andato di casa, lasciandola in preda a una tempesta di rabbia impotente e domande che non trovano risposta. Si sono sposati giovani all'inizio degli anni Sessanta, per desiderio di indipendenza, ma poi attorno a loro il mondo è cambiato, e ritrovarsi a trent'anni con una famiglia a carico è diventato un segno di arretratezza più che di autonomia. Perciò adesso lui se ne sta a Roma, innamorato della grazia lieve di una sconosciuta con cui i giorni sono sempre gioiosi, e lei a Napoli con i figli, a misurare l'estensione del silenzio e il crescere dell'estraneità. Che cosa siamo disposti a sacrificare, pur di non sentirci in trappola? E che cosa perdiamo, quando scegliamo di tornare sui nostri passi? Perché niente è più radicale dell'abbandono, ma niente è più tenace di quei lacci invisibili che legano le persone le une alle altre. E a volte basta un gesto minimo per far riaffiorare quello che abbiamo provato a mettere da parte. Domenico Starnone ci regala una storia emozionante e fortissima, il racconto di una fuga, di un ritorno, di tutti i fallimenti, quelli che ci sembrano insuperabili e quelli che ci fanno compagnia per una vita intera.
prezzo di copertina: 12,00


Video


Foto