Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Lavorare con Lentezza"

Cast

Interpreti:
Valerio Mastandrea (Tenente Lippolis)
Claudia Pandolfi (Marta Venturi)
Tommaso Ramenghi (Sgualo)
Marco Luisi (Pelo)
Valerio Binasco (Marangon)
Jacopo Bonvicini (Pigi)
Maximilian Mazzotta (Antonio Lionello)
Massimo Coppola (Umberto)
Francesco Rossi (Angelo)
Giulio Brunetti (Bruno)
Simone Gandolfo (Davide)
Gabriele Tesauri (Mingus)
Fausto Paravidino (Vittorio)
Bruno Arcillosi (Cuoco)
Davide Scarlini (Gustavo)
Antonio Petrocelli (Santoro)
Renato Baraldi (Anziano del Bar)
Beppe Cagnotto (Anziano del Bar)
Ferdinando Marzola (Anziano del Bar)
Dino Milani (Anziano del Bar)
Ferdinando Zanchirolo (Anziano del Bar)
Roberto Malossi (Metronotte)
Alessandro Agnello (Franco Siconolfi)
Giorgio Colangeli (Padre di Sgualo)
Francesca Campanini (Madre di Sgualo)
Lorenzo Anoloni (Fratello di Sgualo)
Giulia Guidotti (Rosaria)
Maria Pia Autorino (Madre di Pelo)
Alberto Gimignani (Capitano Tozzi)
Franco Bifo Berardi (Avvocato Berardi)
Andrea Bruschi (Avvocato Rizzi)
Pippo Santonastaso (Padre Franco Siconolfi)
Barbara Lucchi (Mariangela)
Alison Forest (Claudia)
Fulvio Milani (Riccardone)
Giorgio Porcheddu (Francesco)
Manuel Agnelli (Componente Gruppo degli Area)
Giorgio Ciccarelli (Componente Gruppo degli Area)
Dario Ciffo (Componente Gruppo degli Area)
Giorgio Peretto (Componente Gruppo degli Area)
Andrea Viti (Componente Gruppo degli Area)
Francois Bruzzo (Toni)
Leo Mantovani (Sergio)
Gabriella Grillo (Ragazza nel Parco)
Elena Ravaioli (Ragazza nel Parco)
Federico Torre (Commissario di Polizia)
Sandro Serranghi (Svaligiatore)
Leonardo Santini (Giovane Carabiniere)
Daniela Tusa (Operaia in Radio)

Soggetto:
Guido Chiesa
Wu Ming

Sceneggiatura:
Guido Chiesa
Wu Ming

Musiche:
Teho Teardo

Montaggio:
Luca Gasparini

Costumi:
Lina Nerli Taviani

Scenografia:
Sonia Peng

Effetti:
Paolo Verrucci
Andrea Baracca
Sergio Cremasco

Fotografia:
Gherardo Gossi

Suono:
Benni Atria
Remo Ugolinelli
Maurizio Augeli
Andrea Lancia

Casting:
Laura Muccino
Francesco Vedovati
Valentina Barato

Aiuto regista:
Roy Bava
Fabrizio Bava

Produttore:
Domenico Procacci

Lavorare con Lentezza


Regia: Guido Chiesa
Anno di produzione: 2003
Durata: 111'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Fandango, Medusa Film, Les Films des Tournelles, Roissy Films
Distributore: Fandango Distribuzione
Data di uscita: 01/10/2004
Formato di proiezione: 35mm, colore
Vendite Estere: Fandango Portobello
Titolo originale: Lavorare con Lentezza
Altri titoli: Working Slowly (Radio Alice 100.6 MHZ)

Sinossi: Anni '70, Italia.
Per molti, gli anni dell'austerity, dell'inflazione al 21%, del terrorismo, delle stragi.
Per altri, anni di gran divertimento...
Bologna, 1976. Radio Alice la radio del movimento studentesco: fantasia, rifiuto del lavoro salariato, libert sessuale e provocazioni culturali.
Un mondo estraneo ai tutori dell'ordine e ai "bravi cittadini", ma anche alla maggioranza dei ragazzi delle periferie.
Come a Safagna, periferia Sud. Due ragazzi sui venti, Sgualo e Pelo, possono solo sognare una via d'uscita dal quotidiano grigio e opprimente. Qualche volta per ovviare alla cronica mancanza di denaro fanno qualche "lavoretto" per un ricettatore locale, Marangon.
Questa volta, per, Marangon propone loro qualcosa di diverso... scavare un tunnel nel sottosuolo del centro. Obiettivo: la Cassa di Risparmio di Piazza Minghetti.
I due, non senza tergiversare, accettano la rischiosa impresa.
Ma, si sa, lavorare stanca. E per vivacizzare le lunghe ore notturne di "lavoro", i due portano nel tunnel una radiolina. Contro ogni logica, trovano una stazione: Radio Alice. Il "flusso creativo" dell'emittente diviene la colonna sonora dei colpi di piccone.
Una notte Pelo e Sgualo decidono di andare alla sede dell'emittente e...
Inizia cos per i due ragazzi l'avventura in un mondo nuovo, eccitante. Nel giro di pochi mesi scoprono musiche mai udite prima, conoscono la possibilit inebriante della comunicazione libera.
E' una situazione, per, destinata a non poter durare. La sfida rappresentata da questa crescente massa di giovani che rifiutano il lavoro e le istituzioni, che non sognano il posto fisso, n di farsi famiglia e consumare, troppo rischiosa per un sistema vacillante.
Quando un carabiniere uccide uno studente durante dei tafferugli all'universit, la rivolta a lungo covata esplode in tutta la sua tragica violenza. Radio Alice ne la colonna sonora. Dopo due giorni di scontri e barricate, la radio viene chiusa, accusata di aver diretto gli scontri via etere.
I ragazzi hanno perso la radio, gli amici, le donne. L'appuntamento con la Storia, forse. Ma la sensazione di averci provato, quella l non li abbandoner pi.
In attesa di provarci di nuovo.

Sito Web: http://www.lavorareconlentezza.com

Ambientazione: Bologna

Note:
Il film stato girato a Bologna nei luoghi ove si svolta realmente la storia. Il tunnel e la sede di Radio Alice sono le uniche due location ricostruite in studio (Cinecitt, Roma).
I WU-Ming sono un collettivo di scrittori di Bologna, autori dei bestsellers "Q, 54".


Video


Foto