I Viaggi Di Roby
locandina di "Non Pensarci"

Cast

Interpreti:
Valerio Mastandrea (Stefano Nardini)
Anita Caprioli (Michela Nardini)
Giuseppe Battiston (Alberto Nardini)
Caterina Murino (Nadine)
Paolo Briguglia (Paolo Guidi)
Dino Abbrescia (Stefano, il Vigilante)
Teco Celio (Walter Nardini)
Gisella Burinato (Mamma Nardini)
Luciano Scarpa (Luciano detto Matrix)
Paolo Sassanelli (Francesco, il Bancario)
Natalino Balasso (Riccardo Martinelli, il Sindacalista)
Edoardo Gabbriellini (Luca, il Chitarrista dei "Lager")
Raffaella Reboroni (Manuela, il Ragioniera della Fabbrica)
Chiara Bucchi (Eleonora, Figlia di Alberto)
Riccardo Bucchi (Luca, Figlio di Alberto)
Paola Bechis (Giulia, Moglie di Alberto)
Valentina Fois (Monica, Ragazza di Stefano)

Soggetto:
Gianni Zanasi

Sceneggiatura:
Gianni Zanasi
Michele Pellegrini

Musiche:
Atomik Dog
Les Fauves
Merci Miss Monroe

Scenografia:
Roberto De Angelis

Fotografia:
Giulio Pietromarchi

Produttore:
Rita Rognoni
Beppe Caschetto

Non Pensarci


Regia: Gianni Zanasi
Anno di produzione: 2007
Durata: 109'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Pupkin Production, IBC Movie; in collaborazione con La7
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 04/04/2008
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Biancamano Comunicazioni srl / 01 Ufficio Stampa
Titolo originale: Non Pensarci
Altri titoli: Don't Think About It - T'en Fais Pas - Ciao Stefano - Nicht Daran Denken - Søte Løgner

Sinossi: Stefano Nardini suona da quando aveva cinque anni e passo dopo passo ecco che dal conservatorio è finito col diventare una piccola star del punk rock indipendente. Ma i tempi delle sue foto in copertina sono passati e adesso a trentasei anni si guarda intorno: suona con dei ventenni invasati, a casa non ha più né fidanzata né letto dove dormire, gli è rimasta giusto una chitarra e un’auto con le portiere che non si aprono… Insomma è venuto il momento anche per lui di cercare un riparo, tornare dalla famiglia che non vede da tempo, riflettere. Ma a casa trova tutt’altro. Il padre, reduce da un infarto, gioca a golf, la mamma segue seminari di ‘tecniche sciamaniche’, Michela la giovane sorella ha lasciato tutto per dedicarsi al lavoro con i delfini in un parco acquatico e poi Alberto, il fratello maggiore che ha tutta su di sè la ‘terribile’ responsabilità della fabbrica di ciliegie sotto spirito di famiglia… Preso quasi da subito in contropiede da una serie di rivelazioni e scoperte famigliari per lui sempre più incredibili, Stefano si ritrova suo malgrado costretto ad occuparsi assurdamente e a modo suo di tutti. E alla fine è forse proprio in questo modo che, dopo tanto tempo e senza accorgersene, finisce con l’occuparsi di se stesso.

Sito Web: http://www.nonpensarci.com

Ambientazione: Rimini / Colline Romagnole

"Non Pensarci" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)


Video


Foto